Ufficio per l'annuncio e laCATECHESI
Versione accessibile | Mappa del sito | Contatti
A A
 area di lavoro » Home » Itinerari » Pietre vive della Chiesa 
PIETRE VIVE DELLA CHIESA   versione testuale
L'appartenenza alla Chiesa come proposta di vita buona







Introduzione alla nuova edizione
 
-   Un itinerario per preadolescenti.La riedizione dell’itinerario Pietre vive della Chiesa nasce dalla percezione del rischio di un certo scollamento tra la proposta catechistica e la vita dei ragazzi. Nel percorso di iniziazione cristiana l’obiettivo non è quello di delineare la fisionomia della Chiesa quanto piuttosto quello di accostare il mistero della chiesa come proposta di vita buona per i cristiani e in particolare per un preadolescente.

Il percorso. L’itinerario è costituito da quattro parti che accostano il mistero della Chiesa da prospettive differenti. La prima, di natura biblico-cristologica, si sofferma sulla realtà del Cristo glorioso, salito al cielo ma ancora presente nel mondo; la seconda, di carattere biblico-storico, delinea i tratti della chiesa a partire dall’esperienza delle prime comunità, così come sono raccontate nelle pagine degli Atti. La terza parte rintraccia le differenti modalità con cui i cristiani si pongono in relazione con il mondo nelle varie forme architettoniche che l’edificio chiesa ha assunto nei secoli della storia e in particolare nel dopo concilio. L’ultima parte presenta l’attuale realtà della Chiesa, accompagnando i ragazzi a leggere anche le pagine problematiche che la cronaca ci presenta, senza smarrire la tensione al sogno di una chiesa abitata dagli uomini e da Dio.

- Tenendo conto della varietà dei percorsi. Nella diocesi di Treviso la celebrazione della Cresima è collocata tra la II e la III media; questo comporta un adattamento del percorso diocesano, che si traduce spesso in una semplificazione o in una drastica eliminazione dell’itinerario ecclesiologico. Il nuovo itinerario facilita tale adattamento: le quattro parti da cui è costituito, pur presentando una sviluppo consequenziale, hanno una loro autonomia e completezza e possono essere singolarmente proposte tenendo conto delle esigenze del gruppo dei ragazzi.

- Una nuova stagione di Chiesa. Un itinerario sulla Chiesa non poteva non tener conto dell’elezione di papa Francesco; pur nella continuità con i precedenti papati la chiesa apre nuove strade di comprensione della sua realtà e di dialogo con il mondo. I ragazzi accostano le recenti stagioni ecclesiali e imparano ad apprezzare il prezioso apporto che gli ultimi pontefici hanno dato alla Chiesa.

- L’itinerario è riproposto secondo la metodologia delle 3A; 20 incontri di cui due con i genitori e una celebrazione conclusiva. Agli incontri si aggiungono le uscite ai luoghi significativi della vita ecclesiale diocesana: la cattedrale, l’ufficio missionario, il seminario vescovile, la caritas...per non rischiare di identificare la Chiesa con i ristretti spazi delle aule dell’oratorio.